Skip to main content

Topic outline

  • RAZIONALE

    Le patologie cardiovascolari rappresentano oggi la più frequente causa di ospedalizzazione e la principale causa di morbilità e mortalità, specie nei Paesi industrializzati. Lo scompenso cardiaco, l’ipertensione arteriosa e la fibrillazione atriale sono sicuramente le patologie di maggiore incidenza nella popolazione generale, specie in quella di età più avanzata, e ne costituiscono la maggior causa di disabilità e di ospedalizzazione, oltre che di mortalità.

    In questo contesto si rende necessario un notevole impegno sotto l’aspetto gestionale, oltre che di risorse economiche, volto ad assicurare la corretta diagnosi e l’idoneo trattamento terapeutico, di tipo farmacologico ed interventistico, oltre che assistenziale dei pazienti cardiopatici.

    Pertanto una corretta gestione delle patologie cardiovascolari necessita di una forte integrazione e collaborazione tra ospedale, impegnato nella diagnosi e nella gestione dell’acuzie, e territorio al quale spetta il follow–up e la continuità assistenziale del cardiopatico.

    In questo scenario, il XXXVIII Congresso Regionale ARCA Puglia ed il XIII Congresso Provinciale Jonico rappresentano l’appuntamento annuale dell’Associazione Scientifica dei Cardiologi Ambulatoriali italiani teso ad approfondire le suddette tematiche, alla luce delle più recenti acquisizioni scientifiche emerse in questo anno nello scenario scientifico internazionale.

    Il Congresso è rivolto a tutte le figure sanitarie coinvolte nella gestione del paziente cardiopatico: medici cardiologi sia ambulatoriali che ospedalieri, specialisti in branche internistiche e cardiochirurgica, medici di medicina generale, oltre che agli infermieri professionale ed ai fisioterapisti.